Office non e’ solo per l’ufficio

Prima che i computer arrivassero sulle scrivanie ed entrasse nelle aziende la cosiddetta Office Automation,  si utilizzavano registri cartacei, macchine per scrivere e copie con la carta carbone. I primi programmi di calcoli e di videoscrittura rivoluzionarono tutte le pratiche di ufficio rendendo inutili certi lavori ripetitivi e creando lavori nuovi che oggi non sarebbero nemmeno immaginabili.

Dai primi programmi, ancora distribuiti su dischetti, si è arrivati ad un insieme di strumenti molto sofisticati e capaci di assisterci in tutte le pratiche non solo di ufficio, ma nella vita di tutti i giorni. Stiamo parlando di  Word ed Excel, che, insieme al fratello PowerPoint indispensabile per preparare presentazioni, costituiscono ciò che viene normalmente chiamato pacchetto Office,  così detto proprio perché nato quando l’informatica veniva introdotta in azienda con il nome di Office Automation.

Il nome Office legato all’ufficio è rimasto, ma oggi è difficile immaginare la gestione della vita personale e domestica senza il suo aiuto: come se ne può fare a meno per comunicare con l’amministratore di condominio, programmare i conti della spesa o azzardare un biglietto di auguri autoprodotto? Con Excel si possono tenere i conti durante un viaggio con gli amici o trovare la data giusta per una cena, con PowerPoint  si possono fare piccoli progetti grafici come le etichette per le marmellate, i segnaposto per il pranzo di Natale o una galleria delle vecchie fotografie di famiglia.

Che dire poi di insegnanti o professionisti che fanno dello scrivere il loro mestiere ed hanno bisogno di preparare presentazioni a supporto delle lezioni o discorsi in pubblico? Il mestiere di scrivere è radicalmente cambiato con l’avvento di Word: oggi si buttano giù interi periodi appena vengono in mente, ben sapendo che potranno essere spostati e rifiniti con pochi clic. Raramente ci si trova di fronte al foglio bianco perché c’è sempre un “copia e incolla” oppure un “salva col nome” di un documento precedente a stemperare la sensazione di panico.

Word, Excel e PowerPoint sono molto complessi, ma una solida base è alla portata di tutti: saperli usare con sicurezza può rendere molto più semplici molti compiti della vita quotidiana. Bisogna pensare che, se alla scuola elementare si imparava a scrivere e far di conto su quaderni rigorosamente a righe o a quadretti, oggi il bagaglio che ognuno dovrebbe portare con sé in ogni occasione è una buona conoscenza di questi tre programmi. Se li padroneggiamo possono veramente diventare nostri alleati e facilitarci la vita.
Giovanna Giordano

Comments

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.